Home » Blog » Sai Come Rendere la tua Piscina Sicura per Bambini e Animali?

Sai Come Rendere la tua Piscina Sicura per Bambini e Animali?

È la preoccupazione numero uno di famiglie con figli, nonni, ma anche di albergatori e strutture di accoglienza grandi e piccole: la sicurezza della piscina!

I casi di annegamento in piscina, sono incidenti che interessano per lo più i bambini tra 1 e 5 anni di età e avvengono principalmente in piscine private, che spesso non sono sottoposte ai controlli delle strutture pubbliche.

Anche gli animali possono rischiare di cadere in acqua e non sapere come risalire oppure ingerire sostanze chimiche e affogare.

Il dubbio allora sorge spontaneo

Una piscina può essere sicura per bambini e animali durante tutto l’anno e soprattutto in quei periodi in cui non è utilizzata?

La risposta è ovviamente SÌ, ma per dormire sonni tranquilli, ecco alcuni accorgimenti da seguire.

  • Acquistate una copertura mobile. La copertura della piscina è il metodo più pratico e veloce per mettere in sicurezza la vostra piscina e avere, inoltre, molti altri vantaggi. Esistono coperture di diverso tipo, ma per vostra comodità e per garantirvi una piscina “a prova di bambino” in ogni momento della giornata e dell’anno, vi consigliamo di installare delle coperture di sicurezza automatizzate. In questo modo, alla fine della giornata, o quando non sono presenti adulti vicino alla piscina, vi basterà schiacciare un tasto, attivando la copertura, che impedirà a bambini e animali di cadere accidentalmente in acqua.

 

  • Costruite una recinzione. Potete usare delle reti, una staccionata di legno, o delle recinzioni di ferro vere e proprie, le possibilità stilistiche sono moltissime, ma la sicurezza è garantita! Decidete un punto d’accesso, nel quale installare un cancelletto, che dovrà essere ovviamente dotato di serratura o lucchetto. Ricordate di non lasciare oggetti appoggiati alla recinzione che potrebbero facilitare lo scavalco, soprattutto da parte di un animale e di compiere una manutenzione annuale. Una recinzione basterà a evitare qualsiasi incidente!
  • Scegliete una superficie antiscivolo attorno alla piscina. Anche in questo caso, ne esistono di ogni genere e tipo, tuttavia ricordate che attorno alla piscina non si dovrebbe mai correre.
  • Frequentate un corso di primo soccorso. Non vi sarà utile solo per la sicurezza in piscina, ma anche in ogni altro momento della vostra vita. Sapere cosa fare in una situazione di emergenza potrebbe davvero fare la differenza. Pensateci!
  • Stabilite delle regole.  È il punto più importante, spiegate ai vostri figli e nipoti che non devono correre a bordo vasca, che non possono avvicinarsi alla piscina senza un adulto ecc. Spesso la prevenzione è il modo migliore per evitare gli incidenti.

Infine, durante la stagione di utilizzo non dimenticate:

  • Salvagenti, braccioli e giubbotti. Ogni bambino che non sa nuotare dovrebbe indossare sempre gli accessori necessari per entrare in acqua e stare a galla in tutta sicurezza.

Pochi accorgimenti bastano per vivere una piscina senza preoccupazioni! Per maggiori informazioni scriveteci: