Home » FAQ – Le domande piu’ frequenti » Costi, Tempi e Garanzie per Fare una Piscina

COSTI E TEMPI DI REALIZZAZIONE PISCINA

Quanto costa una piscina? Come fare per avere un preventivo dettagliato?

Chiedere il costo di una piscina, soprattutto se interrata, è come chiedere il costo di un’auto; non esiste una sola risposta e nemmeno un range di prezzi!
Come per le automobili, infatti, esistono infiniti modelli di piscine, con infinite possibilità di personalizzazione e aggiunta di accessori che possono far aumentare o diminuire il prezzo finale. L’unico modo per avere un prezzo certo è quello di chiedere un preventivo e possibilmente a seguito di un sopralluogo nel quale è possibile verificare esigenze e spazi e adisposizione che sono elementi fondamentali per definire gli elementi del preventivo.

Il costo può dipendere dai materiali?

In generale, il costo finale dipende da molte variabili, iniziando dai materiali di costruzione. Una delle nostre piscine in acciaio zincato, infatti, ha un costo che può essere assimilato a quella di un’utilitaria, ma possiamo salire anche oltre il 40% scegliendo l’acciaio inox per una durata praticamente eterna.

Quali elementi della piscina influiscono sul prezzo totale?

Scelta del sistema di filtrazione: la definizione se la piscina sia a skimmer o a sfioro è determinante perché il prezzo veria già del 20-30%. La piscina con sistema a sfioro necessita oltre che di impianto di filtrazione anche di una vasca di compenso per mantenere il livello dell’acqua sempre costante fino al bordo, oltre che di un canale di raccolta dell’acqua di sfioro lungo tutto il bordo piscina che rappresenta già di per sé materiale di fornitura in più.

Opere edili. Prima di tutto, quando chiedete il preventivo per una piscina, tenete ben distinti il prezzo dei materiali necessari per realizzare della piscina con la relativa impiantistica dal costo di scavi e opere edili necessario per la soletta di cemento e del solarium.
I nostri concessionari possono farvi il chiavi in mano o consigliarvi alcune aziende edili professioniste, ma voi restate comunque liberi di affidare il lavoro edile a chi desiderate. Inoltre tenete presente che terreni particolari o luoghi “difficili” potrebbero richiedere più tempo per svolgere queste opere e quindi una spesa maggiore.

Dimensioni. La prima cosa da considerare sono le dimensioni. Una piscina, così come una casa, può avere un costo al metro quadrato, è quindi ovvio che una piscina di dimensioni ridotte abbia costi inferiori di una grande piscina.

Profondità. Una piscina più profonda richiede più lavoro. Se volete creare un’area più alta e una più bassa, lo scavo e conseguentemente la soletta non saranno omogenei e comporteranno più lavoro, inoltre, anche il materiale impiegato per la costruzione della piscina, sarà necessariamente di più.

Forme. Riguardo la progettazione, che la piscina sia rettangolare o a forma libera, i costi sono identici. La nostra tecnologia ci permette di costruire piscine di ogni forma ma la costruzione di una piscina a forma libera, se molto complessa, potrebbe comportare qualche costo aggiuntivo.

Materiali. Il materiale base per la costruzione delle nostre piscine è l’acciaio che nella variante Myrtha è di tipo inox e prevede che il PVC sia laminato a caldo già nella fase di lavorazione. Il costo dell’insieme dei pannelli d’acciaio non è molto diverso dal cemento armato ma le garanzie di durata nel tempo invece molto diverse. L’acciaio ci permette di garantirvi una piscina perfetta per tutta la vita e un prodotto di altissima qualità.

Pavimentazione. Per quanto questa voce non sia direttamente correlata al costo di una piscina, è sempre bene tenerla presente. Una volta terminata la vostra vasca, infatti, dovrete necessariamente creare un bordo perimetrale. Secondo i materiali scelti potreste spendere molto o molto poco.

Accessori. Illuminazione, trampolini, scale, idromassaggio, nuoto controcorrente ecc. sono tutti accessori che potete ritenere più o meno indispensabili e più i meno utili, ma che rientrano in un costo aggiuntivo e da valutare in base a necessità e budget a disposizione.

Coperture. Per quanto non siano un capitolo di spesa assolutamente necessario, sono molto consigliate sia per la protezione della piscina che per, quando possibile, prolungare la stagione dei bagni. Se la scelta ricade su una copertura automatica a tapparella o di sicurezza il costo ha un’incidenza significativa sul costo totale: tali soluzioni necessitano di costruzione di spazi tecnici adeguati per accogliere la copertura in fase di avvolgimento e di binari di scorrimento in fase di distesa sull’acqua.

Vista la complessità e la ricchezza di variabili presenti per la costruzione della vostra nuova piscina, vi consigliamo sempre di richiedere un preventivo contestualmente ad un sopralluogo per chiarire tutti questi punti.

Il lavoro è chiavi in mano?

Noi ci occupiamo della progettazione e installazione della vasca con i relativi impianti. Forniamo i disegni esecutivi per cio’ che riguarda lo scavo e la realizzazione della soletta in cemento di base che, tuttavia, con la pavimentazione circostante, è di competenza del committente. I nostri concessionari possono però consigliarvi e supportarvi anche per tali aspetti.

Quanto tempo serve per realizzare una piscina?

Per la progettazione, le richieste nel comune dove si vuole costruire la nuova piscina e la presentazione del DIA per opere edili dovrete valutare un periodo tra i 60 e i 90 giorni, per questo l’autunno è un ottimo periodo per iniziare a progettare con calma la vostra piscina. Una volta svolte le poche pratiche potrete iniziare a costruire. Ai nostri installatori basteranno 10 giorni lavorativi per l’installazione e la messa a regime della vostra nuova vasca.

GARANZIE

Quali Garanzie offre Piscine Castiglione?

Piscine Castiglione offre innanzi tutto la garanzia di oltre 50 anni di successi in Italia e all’estero. La grande esperienza acquisita in oltre cinquant’ anni di attività e la dimensione industriale, unitamente alle tecnologie esclusive ed ai numerosi brevetti internazionali detenuti, fanno di Piscine Castiglione una delle più importanti aziende Europee del settore e la pongono tra i principali artefici dello sviluppo del mercato della piscina nel mondo. Piscine Castiglione è certificata ISO 9001 e partner FINA. Fondata nel 1961, Piscine Castiglione ha mantenuto la sede che oggi ospita gli uffici e lo showroom.
Le piscine realizzate con le nostre tecnologie hanno una durata praticamente illimitata nel tempo, grazie alle caratteristiche strutturali e qualitative dei materiali e alla peculiarità tecnologiche dei nostri sistemi. Nel dettaglio, vengono garantite 10 anni le pareti in acciaio e il rivestimento in PVC armato, 3 anni i componenti dell’impianto di filtrazione, 2 anni le pompe e le parti elettriche.
La garanzia presuppone che le attrezzature siano installate solo da personale Piscine Castiglione e che vengano utilizzati per la manutenzione e pulizia solo prodotti autorizzati.