Home » Service e Assistenza Piscine » Trattamento dell’Acqua della Piscina » Flocculazione in Piscina: un Trattamento Efficace

La Flocculazione è un processo che favorisce una migliore filtrazione dell’ Acqua.

Il trattamento di flocculazione è un coadiuvante della filtrazione dell’acqua della piscina effettuato per eliminare le microscopiche sospensioni che causano l’intorpidimento dell’acqua.
Il flocculante è un prodotto che idratandosi, aumenta il proprio volume aumentando il potere filtrante della sabbia del filtro e, di conseguenza, la sua capacità di trattenere le impurità.

Questo processo si basa sulle molecole idratate, le quali legandosi tra loro danno luogo a fiocchi reticolati che si depositano sul letto di sabbia.

Diventa fondamentale quindi una perfetta filtrazione dell’acqua della piscina.

Oggi ricerca e sperimentazione consentono di trovare prodotti con efficacia costante e azione ad ampio spettro (pH 6,8 ÷ 8,0) ottenendo il massimo risultato tra pH 7,2 e 7,4. Il Flocculante dovrà essere diluito in un contenitore (1 parte di prodotto in 10 parti d’acqua) seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta della confezione.

Per eliminare la torbidità è necessario miscelare il flocculante per 2 – 3 minuti in un contenitore di plastica, versarlo lentamente nello skimmer accanto alla pompa o nella vasca di compenso vicino all’aspirazione ad impianto in funzione. Le dosi di flocculante devono essere di 400 – 500 g di prodotto diluito al 10% per 100 m3 d’acqua. A seguire bisogna effettuare un energico controlavaggio ogni 4/5 ore di filtrazione ed iniziare subito un nuovo trattamento di flocculazione finché non si è ottenuta la cristallinità desiderata.

E’ possibile prevenire la torbidità o potenziare il letto filtrante con due passaggi: versare nello skimmer più vicino alla pompa, o nella vasca di compenso vicino all’aspirazione, 200 – 250 g di prodotto diluito al 10% ogni 100 m³ d’acqua; ripetere il trattamento di flocculazione ad ogni controlavaggio del filtro.

N.B. La filtrazione dell’acqua non si deve mai arrestare fino all’ottenimento delle condizioni ideali dell’acqua.