Diventa fondamentale quindi una perfetta filtrazione dell’acqua della piscina.

Oggi ricerca e sperimentazione consentono di trovare prodotti con efficacia costante e azione ad ampio spettro (pH 6,8 ÷ 8,0) ottenendo il massimo risultato tra pH 7,2 e 7,4. Il Flocculante dovrà essere diluito in un contenitore (1 parte di prodotto in 10 parti d’acqua) seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta della confezione.

Per eliminare la torbidità è necessario miscelare il flocculante per 2 – 3 minuti in un contenitore di plastica, versarlo lentamente nello skimmer accanto alla pompa o nella vasca di compenso vicino all’aspirazione ad impianto in funzione.

DOSI di flocculante: 400 – 500 g di prodotto diluito al 10% per 100 m3 d’acqua. Effettuare un energico controlavaggio ogni 4/5 ore di filtrazione ed iniziare subito un nuovo trattamento di flocculazione finché non si è ottenuta la cristallinità desiderata.

Prevenire la torbidità o potenziare il letto filtrante prevede due passaggi: versare nello skimmer più vicino alla pompa, o nella vasca di compenso vicino all’aspirazione, 200 – 250 g di prodotto diluito al 10% ogni 100 m³ d’acqua; ripetere il trattamento di flocculazione ad ogni controlavaggio del filtro.

N.B. La filtrazione dell’acqua non si deve mai arrestare fino all’ottenimento delle condizioni ideali dell’acqua.