Home » Blog Piscine Castiglione » Piscine Castiglione Alle Olimpiadi: La Storia Delle Nostre Piscine Pubbliche

Piscine Castiglione Alle Olimpiadi: La Storia Delle Nostre Piscine Pubbliche

La nostra storia ha inizio nel 1961 a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova. Quasi 60 anni di grandi emozioni e soddisfazioni! Molte ce le ha regalate il nostro bel paese, come l’installazione del primo scivolo per acquaparchi nel lontano 1979.

Poi sono arrivate anche le prime vittorie a livello internazionale: abbiamo portato il Made in Italy alle Olimpiadi!

Oggi siamo tra le più importanti realtà nella costruzione di piscine pubbliche a livello internazionale. Questo successo è stato raggiunto con impegno, sacrificio e ricerca, che ci hanno permesso di sviluppare tecnologie innovative. Come Myrtha: un sistema all’avanguardia che è stato installato in molte piscine da competizione.

Oggi ti presentiamo la storia di questa tecnologia, rivivendo le emozioni dei Giochi Olimpici!

1996: Giochi olimpici del Centenario di Atlanta

Era il luglio 1996 e ad Atlanta si sono tenute le “Olimpiadi del Centenario”: a 100 anni di distanza dai primi Giochi olimpici dell’era moderna (Atene, 1986). In questa edizione Myrtha Pools ha fatto da arena alle competizioni di pallanuoto. In questo anno si sono disputate solamente le competizioni maschili: bisognerà, infatti, aspettare il 2000 prima di poter assistere alla prima gara olimpica di pallanuoto femminile.

2008: Giochi olimpici di Pechino

Nel 2008 le nostre piscine “sono volate” fino a Pechino e hanno ospitato le gare di pallanuoto e di pentathlon moderno. Non sai cos’è il pentathlon? È uno sport multidisciplinare che comprende cinque discipline: tiro a segno, nuoto, scherma, equitazione e corsa.

2012: Giochi olimpici di Londra

Finalmente è arrivato l’anno della svolta: la tecnologia Myrtha ha segnato una vera rivoluzione per il gioco della pallanuoto. Grazie a un sistema di spettacolarizzazione che utilizza sorgenti LED, abbiamo aiutato atleti, arbitri e spettatori a comprendere meglio il gioco.

Oltre a questa piscina, abbiamo installato anche 7 vasche temporanee, dove gli atleti di nuoto, pallanuoto e nuoto sincronizzato si sono riscaldati prima delle competizioni.

Ma le grandi emozioni non sono finite! Come saranno andate le Olimpiadi del 2016?

2016: Giochi olimpici di Rio

In questa edizione le soddisfazioni sono più che raddoppiate!

Pochi si scorderanno l’oro conquistato dal nuotatore italiano Gregorio Paltrinieri nei 1.500 m. Noi abbiamo assistito da vicino a questa grande vittoria: due vasche 50 x 23 x 3 metri sono state installate presso l’Estadio Olimpico de Esportes Acquaticos e sono state utilizzate per le competizioni di nuoto e per le fasi di riscaldamento.

È stato emozionante fare un tuffo nel passato? Ora è arrivato il momento di fare un tuffo in piscina. Le piscine delle Olimpiadi possono essere a casa tua!

Richiedi informazioni
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, con le finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per informarti sui cookie o disabilitarli consulta la nostra Cookie policy.
Cancella