Home » Blog Piscine Castiglione » Tutto Quello Che Devi Sapere Prima Di Progettare Una Piscina

Tutto Quello Che Devi Sapere Prima Di Progettare Una Piscina

Permessi per Piscina | Piscine Castiglione

Sogni di creare la tua oasi di benessere e relax? Lo sport è la tua passione e vorresti allenarti in piscina ogni volta che vuoi? Scopri cosa è importante sapere prima di iniziare a progettarla!

Prima di iniziare a costruire una piscina devi informarti sui permessi necessari, valutare i costi e pianificare il progetto in base ai tempi di realizzazione. Ecco tutto quello che c’è da sapere:

Normativa e permessi

Per la realizzazione della piscina, in Italia non esiste un regolamento univoco e ogni Comune può decidere autonomamente i contenuti dell’iter autorizzativo necessario ad ottenere il via libera ai lavori. Ne consegue che le tempistiche possono variare anche notevolmente.

La prima cosa da fare quindi, è informarsi presso l’Ufficio Tecnico Edilizia Privata del proprio comune di residenza relativamente all’eventuale presenza di vincoli, in assenza dei quali, generalmente, per poter iniziare i lavori è sufficiente presentare in comune una SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) redatta da un ingegnere, un architetto o un geometra.

Al contrario, in presenza di eventuali vincoli, dovrà essere chiesto un permesso di costruire il cui rilascio verrà valutato da una apposita commissione ed eventualmente sottoposto alla valutazione della Soprintendenza, con un conseguente allungamento dei tempi di attesa, che possono arrivare anche a 90 giorni ed oltre.

Vuoi costruire una piscina interrata, seminterrata o fuori terra? Scopri tutte le norme che regolamentano la progettazione e la realizzazione alla sezione “Normative e Burocrazia”.

Piscina seminterrata permessi

Costi di progettazione e manutenzione

I costi di realizzazione possono variare in funzione delle diverse tipologie di impianto, delle dimensioni e della forma della piscina e dei materiali scelti per la costruzione e le finiture. Per questo motivo è impossibile indicare una fascia di prezzo standard. L’unico modo per ottenere una risposta precisa è richiedere un sopralluogo per ricevere un preventivo, Piscine Castiglione te lo offre gratuitamente.

Per quanto riguarda i costi di gestione e manutenzione ordinaria si dovranno tenere in considerazione diversi aspetti. In primo luogo l’energia elettrica, l’acqua e i prodotti chimici per il suo mantenimento.

Inoltre, se lo desideri, potrai rivolgerti ai nostri Service per le operazioni di pulizia e avviamento a primavera, per la messa in sicurezza della piscina durante l’inverno e per eventuali interventi di controllo durante il periodo di utilizzo.
Qualora fosse realizzata all’interno della casa, invece, la piscina verrà utilizzata tutto l’anno e le valutazioni saranno ancora diverse.

Quindi quanto costa mantenere una piscina? Anche qui dovrà essere fatta una valutazione personalizzata ma sicuramente possiamo parlare di qualche centinaio di euro all’anno. Incluso nel prezzo però, avrai molti momenti di relax. Un grande affare, no?

Tempi di realizzazione

Il noto scrittore e pensatore tedesco Gotthold Ephraim Lessing affermava che “l’attesa del piacere è essa stessa il piacere”. Probabilmente a casa sua non ha mai costruito una piscina!

Sappiamo quanto sei impaziente di inaugurare con un bel tuffo il tuo angolo di relax e per questo noi di Piscine Castiglione ci impegniamo a ridurre l’attesa. Superati i tempi tecnici e sbrigate le questioni burocratiche, finalmente si può iniziare a costruire la piscina. Tieni presente che ci vorrà circa un mese e mezzo prima di poterti concedere il primo tuffo… meteo permettendo!

E se devo ristrutturare una piscina esistente?

Abbiamo buone notizie! Secondo la Guida alle Ristrutturazioni Edilizie dell’Agenzia delle Entrate, anche per il 2021 è prevista la possibilità di usufruire delle detrazioni del 50% previste per le opere di ristrutturazione, previa verifica della conformità alle normative edilizie del comune di riferimento. Nello specifico, rientrano nella lista le seguenti tipologie di intervento:

  • Rifacimento della piscina con modifica ai caratteri preesistenti (materiali, sagoma e colori)
  • Riparazione e rinforzo di strutture, conservando le caratteristiche preesistenti (materiali, sagoma e colori)

Hai altri dubbi? Visita la nostra sezione FAQs: qui trovi tutti le risposte alle domande più frequenti!

Leggi tutte le FAQs