Home » Blog » Piscina Nuova: Quali Costi Di Gestione Devi Calcolare?

Piscina Nuova: Quali Costi Di Gestione Devi Calcolare?

Costi Manutenzione Piscina | Piscine Castiglione

Realizzare una piscina a casa propria è un sogno che diventa realtà, ma prima di partire con il progetto vero è proprio è importante farsi un’idea non solo di costi e tempi di installazione, ma anche di quelli relativi alla sua manutenzione nel tempo.

Perciò, calcolatrice alla mano, quanto costa in termini di gestione la tua oasi blu?

Per avere un quadro completo delle spese, devi tenere presente alcuni fattori. In primis, la dimensione della piscina: i costi infatti non sono fissi ma legati al volume dell’acqua presente nella vasca. Inoltre, c’è da considerare il tipo di impianto di filtrazione e i prodotti utilizzati per la disinfezione dell’acqua. Di seguito ti diamo qualche indicazione utile per farti un’idea:

Pulizia della piscina, da cima a fondo

Prima di tutto è importante mantenere pulita la superficie dell’acqua della piscina, rimuovendo tutti i detriti che galleggiano, come foglie ed insetti. Per farlo potrai servirti di un semplice retino (se ne trovano in commercio a pochi euro).

E per il fondo? Puoi scegliere tra scope aspiranti manuali o pulitori automatici sono dei validi alleati che in più ti faranno risparmiare tempo: basterà accenderli, immergerli in acqua e lavoreranno in completa autonomia rimuovendo ogni traccia di sporcizia. Inoltre, i migliori modelli sono completi di telecomando e sono in grado di salire lungo le pareti, per una pulizia della piscina a 360°.

Il trattamento dell’acqua

Nei costi di gestione della piscina vanno inclusi anche quelli relativi ai prodotti chimici, necessari per tenere sotto controllo il pH dell’acqua e la quantità di cloro presente in piscina. Anche qui, la dose di prodotti dipenderà da una combinazione di fattori, come la tipologia di acqua presente nella tua zona, la quantità di persone che abitualmente utilizzano la piscina e il volume di acqua contenuta nella vasca.

Ti ricordiamo che il pH dell’acqua deve essere mantenuto in un range di valori compreso tra 7.2 e 7.4, perciò è importante tenerlo monitorato (specialmente dopo temporali e altre intemperie!). Per la verifica del pH potrai servirti di un kit di analisi, utilizzabile più volte.

Costi Trattamento Acqua Piscina | Piscine Castiglione

Consumo energetico

Come dicevamo, più grande è la vasca, più grande sarà l’impianto di filtrazione.
Considera che la pompa dell’impianto deve essere in azione per almeno quattordici ore al giorno per garantire una piscina sempre pulita e pronta all’uso. Le pompe di ultima generazione sono comunque sviluppate in modo da assicurarti sempre di più il risparmio energetico, in linea con le attuali esigenze ambientali.

Come calcolare il consumo? Se sai quanti Kw assorbe la pompa in un’ora, basterà moltiplicare per 14, ottenendo così il consumo giornaliero e conseguentemente il suo costo.

Apertura e chiusura stagionale

Una corretta apertura e chiusura stagionale è fondamentale per evitare brutte sorprese, come malfunzionamenti o fastidiosi guasti e per preservare la qualità dell’acqua. A fine stagione sarà inoltre necessario effettuare un trattamento intensivo dell’acqua per garantirne il corretto mantenimento durante il periodo di inattività. Sono operazioni delicate ma niente paura! Puoi rivolgerti al Service Piscine Castiglione più vicino a te che si occuperà di tutte le operazioni del caso.

Tirando le somme, i costi mensili tra acqua, energia elettrica e acquisto prodotti chimici sono davvero ridotti, con una spesa che si aggira intorno a poche centinaia di euro l’anno. Hai ancora dubbi? Mettiti in contatto con i nostri esperti, che sapranno consigliarti i prodotti e le soluzioni migliori per avere una piscina sempre impeccabile.

Trova Il Service Più Vicino A Te