Home » Blog Piscine Castiglione » Le Piscine delle Olimpiadi 2016 sono Italiane!

Le Piscine delle Olimpiadi 2016 sono Italiane!

L’appuntamento sportivo più atteso di tutto il 2016 è certamente quello olimpico.

Le Olimpiadi e Paralimpiadi si svolgeranno a Rio de Janeiro dal 5 al 21 Agosto.

Anche quest’anno verranno, in parte, utilizzate strutture già esistenti e la maggior parte degli eventi si svolgerà a Barra da Tijuca, che ospiterà anche il villaggio olimpico. Gli altri eventi saranno concentrati in tre diverse zone, già famosissime: Copacabana, Maracanã e Deodoro.

Cosa stiamo facendo

Piscine Castiglione è al lavoro per creare le piscine temporanee che ospiteranno le gare e gli allenamenti degli sport acquatici: nuoto, pallanuoto e sincronizzato. L’edizione 2016 vede le piscine italiane costruite con tecnologia Myrtha protagoniste assolute, le vasche realizzate, infatti, saranno ben dodici.

La tecnologia Myrtha di Piscine Castiglione è stata confermata anche quest’anno per la sua facilità d’installazione, per la possibilità di creare delle strutture temporanee di altissimo livello, conformi a tutte le normative FINA e in grado di dare agli atleti ogni comfort, per rendere le loro gare sempre più perfette e per tenere noi tifosi attaccati allo schermo!

Le Piscine delle Olimpiadi 2016

Proprio in questi giorni, i nostri tecnici stanno iniziando i lavori presso l’Estádio Olímpico de Esportes Aquáticos, dove sono chiamati a costruire due vasche da 50x25x3 che ospiteranno tutte le competizioni di nuoto e i riscaldamenti.

Le gare di tuffi, sincronizzato e pallanuoto saranno invece ospitate in una piscina del complesso già esistente di Maria Lenk Aquatic Center.
Presso il centro, già dotato al suo interno di una 50 m da competizione e una vasca tuffi, Myrtha Pools ha aggiunto altre due piscine: nell’area a margine delle vasche esistenti, l’azienda ha realizzato una piscina permanente da 50 m, che servirà da vasca per il riscaldamento degli atleti del synchro, ed una vasca warm-up temporanea da 25 m per la pallanuoto.

Anche la piscina del centro Flamengo, risalente al 1965, ha visto un intervento di ristrutturazione, sempre grazie a Myrtha RenovAction.

Altre due piscine da 50x25x3 saranno installate in altrettanti complessi universitari. In questo modo, oltre ad ospitare le gare olimpiche e paraolimpiche, resteranno in dotazione alle università. Siamo quindi certi che le nostre vasche vedranno crescere i campioni di domani. Presso il Centro Paraolímpico Brasileiro di San Paolo sono già terminate e funzionanti le 2 piscine, una olimpica e una semi olimpica. Le due vasche saranno utilizzate dagli atleti per gli allenamenti.

12 le vasche che a Rio 2016 rappresenteranno l’eccellenza italiana nel mondo!

Se anche tu desideri avere la tecnologia delle olimpiadi a casa tua, scrivici:

 

Richiedi informazioni
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, con le finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per informarti sui cookie o disabilitarli consulta la nostra Cookie policy.
Cancella