La Storia > 1961 - 2012 La Storia di Piscine Castiglione

  • 1961 - 2012 La Storia di Piscine Castiglione

  • Fondata a Castiglione delle Stiviere nel 1961, ha iniziato le sue attività prima in ambito nazionale, per poi espandersi in tutto il resto del mondo. Grazie alla continua ricerca delle tecnologie più avanzate ed affidabili e ai suoi brevetti esclusivi, l’Azienda ha imposto una svolta tecnologica nel mercato della piscina, avviandosi così verso un esponenziale sviluppo mondiale, che ha portato tra le altre cose all’apertura di una filiale negli Stati Uniti, a Sarasota in Florida.

    1961

  • Tra le altre attività A&T si occupava della realizzazione di un porto e un albergo sul lago di Garda, che doveva essere dotato di quattro piscine. A&T europe non si accontentava di farsi realizzare le piscine ma decide di commercializzare piscine in acciaio e vinile importate dagli USA grazie a idee, coraggio e disponibilità economiche e un crocevia di fortunate coincidenze: spazio nel mercato, ingresso nelle fiere e pubblicità su riviste nascenti. Inizia con il marchio Piscines Florida, società francese.

    1966

  • Decide di adottare il marchio “Piscine Castiglione”, dal nome del paese in cui il business dell’azienda stava prendendo sempre più forma

    1968

  • Nasce vicino a Milano il primo punto di supporto alla vendita, per interventi in garanzia e fornitura di prodotti chimici, che darà il via a quella che poi diventerà l’attuale rete Service di Piscine Castiglione, oggi presente capillarmente in tutta l'Italia.

    1971

  • Oltre a commercializzare piscine, già dagli albori inizia la ricerca e l’innovazione tecnologica in un mercato che lasciava ampio spazio alla ‘conquista’ quindi nel 1974 introduce per prima l’HD= Heavy Duty, un rivestimento costituito da una membrana in PVC a doppio spessore, con interposizione di un tessuto di rinforzo; la membrana viene fornita in rotoli che si pongono in opera saldandoli tra loro ad aria calda : in questo modo non si hanno più vincoli di forme e dimensioni e si ottiene un prodotto estremamente resistente. Con questo tipo di piscina A&T ha potuto inserirsi anche nel mercato delle piscine pubbliche e commerciali, oltre a presentare un prodotto nuovo e vincente per le piscine private. A&T - Piscine Castiglione arriva a realizzare in un solo anno 350 piscine.

    1974

  • A&T acquista la ditta Protea che produce componentistica e accessori per piscine. Sarà il punto di partenza della divisione Pool’s, la rete che commercializza la componentistica per qualsiasi tipo di piscina.

    1975-76

  • Acquisizione del brevetto tedesco Myrtha : A&T introduce in Italia e Francia, per le pareti della piscina, l’utilizzo di pannelli in acciaio zincato laminati, sul lato verso l’acqua, con una membrana in PVC ad elevata resistenza. Il rivestimento è applicato a caldo su una linea di plastificazione e forma una vera pelle solidale alla lamiera, pelle che non si stacca nemmeno durante le lavorazioni meccaniche per ottenere dei pannelli finiti.

    1977

  • Il rivestimento HD introdotto pochi anni prima non viene abbandonato ma continua la propria funzione sul fondo della vasca.

    1978

  • Si installa a Riccione il primo scivolo per parco acquatico; s’intuisce l’immensa opportunità che questo mercato può offrire e con nei primi anni ’80 viene fondata la divisione Sport e Tempo Libero che ha permesso di generare un fatturato molto interessante ed ha aperto un mercato per le piscine animate e di divertimento, oltre a quelle sportive. Sarà nel 1988 che si realizzerà il primo parco acquatico completo a Cesenatico.

    1979

  • A Strasburgo si svolgono i Campionati Europei: ha luogo la prima grande collaborazione negli eventi internazionali con le piscine da competizione con tecnologia Myrtha installate solo temporaneamente – per la durata dell’evento - con grande successo riconosciuto e avvalorato anche negli anni successivi fino ad oggi sia in contesti definitivi che temporanei.

    1987

  • Viene introdotto l’acciaio inossidabile anziché zincato per la realizzazione dei pannelli Myrtha; nasce la rete vendita Concessionari Piscine Castiglione che vende piscine con tecnologia Bluestyle in acciaio rivestito con PVC flessibile armato

    1994

  • La tecnologia Myrtha approda ad Atlanta per i Giochi Olimpici del centenario

    1996

  • Primi progetti con la tecnologia RenovAction: i pannelli in acciaio inox laminato con pvc possono essere un’ottima alternativa nelle ristrutturazione di piscine obsolete. Ad Almaty (Kazakhstan) i Giochi d’Asia si svolgono in piscine rinnovate con tale tecnologia!

    1997

  • Visti i grandi successi internazionali raggiunti e un’ottima congiuntura economica del mercato americano, viene creata in Florida la filiale Myrtha Pools USA.

    2000

  • Nasce la divisione Castiglione Relax : l’innovazione di Jacuzzi dei getti idromassaggio in vasca ha aperto un mercato incredibile non solo per le vasche da bagno ma anche nel mondo delle piscine…da quelle ludiche alle fisioterapiche, fino alle ampie Spa negli alberghi che caratterizzano il trend del momento.

    2002

  • Iniziano importanti investimenti in campagne pubblicitarie su stampa che portano ottimi risultati di redemption in termini di visite sui nascenti canali web e di richieste di informazioni per realizzare la propria piscina privata.

    2005

  • Dopo numerose collaborazioni negli eventi sportivi dal 1994 in avanti, nell’anno dei Mondiali di Roma09 inizia il rapporto di sponsorizzazione con FINA.

    2009

  • A&T Europe festeggia i 50 anni di attività in pieno sviluppo ottenendo anche il riconoscimento da Confindustria.

    2011

© A&T Europe SPA Via Solferino 27 - 46043 Castiglione D/S Italia - P.IVA 00141030205 - num. lic. siae 137.6/1/1441 - Tel. +39 037694261
Scarica il catalogo
Lascia i tuoi dati per ricevere il catalogo piscine castiglione 2013 in formato pdf.